Biographie
Bibliographie


HQE

Rudy Ricciotti, éditions Alinea, 2008 (italien)

Finalmente un pamphlet ribelle, libero dall’ossequio alla cultura condivisa e « riconosciuta ».
HQE ci invita alla ragione con violenza sardonica.
Ci offre uno sguardo lucido e a lunga gittata sugli ambigui presupposti geopolitici e industriali della normativa per l’architettura sostenibile in Francia, risvegliando la coscienza critica dell’architetto, troppo spesso anestetizzata dalla corsa al consenso collettivo. « La Crescita Sostenibile », « Il grattacielo Parco », « L’ecoindustria », « Il bombardamento chirurgico », il j’accuse di Ricciotti si scaglia contro la pratica dell’architettura e della comunicazione come associazione fraudolenta di opposte morali, disvelando la meschina ipocrisia di un meccanismo che attacca la dignità di un pubblico sempre più inerme innanzi all’eco/bombardamento quotidiano.
Un testo non contro l’ambiente e la sua tutela, ma contro chi pretende di lucrare sul falso buonismo ambientalista e creare nuove cupole di potere amministrativo sulle spalle della comunità europea.
Il testo ha, per la realtà italiana, il valore di monito, perché non si affronti, con la superficialità altrove riscontrata, il passaggio a normativa di valori morali non contrattabili. « Forse sarebbe più opportuno bloccare i contatori elettrici di certi benpensanti-benestanti ».
Ricciotti dixit.

En vente sur : www.libreriauniversitaria.it